Un pauroso volo di 150 metri dalle rocce: gravissima la 58enne caduta ieri dalla Corona di Ghina in Val Grande

Val Grande -

Un volo di oltre 150 metri, compiuto davanti agli occhi del marito. Versa in gravissime condizioni all'ospedale Maggiore di Novara la donna, una 58 enne di Torino, che ieri nel tardo pomeriggio è precipitata dalle bastionate rocciose della Corona di Ghina, nel cuore della Val Grande, tra la Cima Sasso e la Corona di Ghina. Nella paurosa caduta ha riportato traumi gravissimi. Complicate le operazioni di recupero, effettuate dalla stazione Val Grande del soccorso alpino e dall'eliambulanza del 118 di Borgosesia. Le condizioni della 58enne sono definite critiche. Con il marito era partita da Cicogna per un trekking di 6 giorni nella wilderness.

 

De Ambrosis Marco
Ricerca in corso...