Ganna torna ad allenarsi in quota a Macugnaga

Il forte ciclista verbanese farà base al rifugio Oberto-Maroli

macugnaga -

E’ tonato in quota, ad allenars,  Filippo Ganna, il ciclista pluricampione mondiale dell'inseguimento individuale, reduce dalla vittoria nell’ultima tappa a cronometro della Tirreno-Adriatico. L'ennesima ìimpresa eccezionale che conferma, se ci fosse bisogno, le qualità dell’atleta verbanese.
In queste ore Ganna è tornato a fare la preparazione in quota, a Macugnaga. Lo aveva già fatto a luglio quando era salito al Monte Moro accompagnato da Stefano Corsi, sindaco di Macugnaga, e da Florido Barale, presidente del Pedale Ossolano.

Ganna era rimasto alcuni giorni a Macugnaga per un breve ritiro in quota al rifugio Oberto-Maroli. Ora, il campione torna nella stazione anzaschina per la felicità di Corsi, sindaco-ciclista, e degli appassionati delle due ruote.

Con lui ci sono Matteo Sobrero, che si sta preparando per il Giro d’Italia, ma anche Enrico Gasparotto, che a sua volta sta preparando alcune gare internazionali di fine stagione.

I ciclisti percorreranno le strade del VCO scendendo da Macugnaga e poi risalendo la sera per soggiornare ai 2800 metri del rifugio Oberto-Maroli.

Ricerca in corso...