In Svizzera arriva l'autovelox anti-rumore

Presto in azione anche in Ticino i radar per misurare l'inquinamento acustico causato dai veicoli

BERNA -

Marmitte rumorose, auto che accelerano senza motivo, motorini col tubo di scappamento insopportabile avranno vita meno facile in Svizzera.

Un nuovo apparecchio ha debuttato nella Svizzera tedesca tra Ginevra e Losanna ma sarà attivo da primavera anche nella Svizzera italiana.

Il rumore causato dal traffico stradale delle città e degli agglomerati urbani ha i giorni contati oltre confine. Lo strumento è già stato battezzato "rumorometro".

Permette di rilevare in tempo reale il rumore che sta provocando un veicolo al suo passaggio e apparirà una scritta con  'Grazie' se è tutto a posto o, al contrario, 'Rumore!'. Per ora, niente multe ma un uso tipo quello dei radar che registrano la velocità e la segnalano all’automobilista.

Ricerca in corso...