La Macchina del Tempo: quando Polli cantava a Sanremo

Quando Mauro Polli cantava. La macchina del tempo è ferma al febbraio 1995. Scenario, il Festival di San Remo: sul palcoscenico 35 parlamentari, ''impegnati'' a cantare il brano ''Cosa sarà''. 

Il domese Mauro Polli era allora parlamentare del partito Lega Federalista Europea, fondato in quei mesi da alcuni esponenti della Lega Nord (una trentina in tutto) che avevano lasciato Umberto Bossi perché in disaccordo con la decisione del 'senatur' di affossare il governo Berlusconi.

Ma al di là della politica, Mauro Polli (che lo ricordiamo fu anche Sottosegretario per la Difesa) sfornava le sua qualtià canore sul palco sanremese. Una partecipazione nata da un appello, lanciato da Gilberto Casciani, presidente dell'Istituto Sacra Famiglia di Roma, per aiutare i bambini in difficoltà.

Renato Balducci
Ricerca in corso...