Ospedale, le 4 assenze scomode e la coerente posizione di Filippo Cigala Fulgosi

DOMODOSSOLA -

L’Ossola, dunque, dice sì all’area del Boschetto (tra Domodossola e Villadossola) per realizzare il nuovo ospedale del Verbano Cusio Ossola. La proposta del Comune domese è stata votata favorevolmente da 32 sindaci. Un solo contrario: Filippo Cigala Fulgosi, sindaco di Ornavasso. Un voto arrivato al termine di 2 ore e 20’ di discussione, con moti interventi e che ha visto la ‘’scomoda’’ assenza di 4 comuni: Pieve Vergonte, Vogogna, Calasca Castiglione e Premosello Chiovenda. I primi tre di area centrosinistra, l’ultimo di centrodestra.

Assenze sulle quali nessuno ha fatto commenti ufficiali ma  a cui ha certo pensato il sindaco di Domodossola quando è intervenuto per ringraziare Filippo Cigala Fulgosi per la sua presenza: ‘’Va rispettato per il coraggio d’essere qui’’ ha detto  bloccando sul nascere alcune contestazioni scoppiate tra il pubblico. ‘’Dimostriamo civiltà, non facciamo come successo a Tecnoparco’’ ha aggiunto Pizzi.

Il sindaco ornavassese Cigala Fulgosi è intervenuto a metà serata, ''circondato'' da interventi tutti a favore dell'ospedale in Ossola. ‘’La nostra posizione – ha spiegato - è per un sì all’ospedale nuovo e unico del VCO. Ma la decisione di farlo qui è negativa. Per Ornavasso non è rilevante dove farlo, però la scelta della Regione penalizza i due terzi della popolazione e soprattutto i tanti turisti che gravitano sul lago. Il mio collega Pizzi ha sempre contestato Ornavasso per la posizione, ora vuole fare l’ospedale in una zona definita Siberia. Dico no alla proposta’’. 

Renato Balducci
Ricerca in corso...