Partenza in presenza anche per l’Alberghiero Rosmini

Assegnate le borse di studio agli studenti meritevoli del primo anno

DOMODOSSOLA -

Settimane di lavoro e preparazione hanno preceduto l'avvio del nuovo anno scolastico anche all'Istituto Alberghiero Mellerio Rosmini di Domodossola. Oggi la scuola ha aperto le porte agli studenti e tanta emozione ha caratterizzato il primo giorno di scuola che si è svolto in modalità un po' diversa rispetto al passato nel rispetto delle norme di sicurezza. A ciascuno studente è stato consegnato uno zainetto con il nome dell'Istituto, contenente un kit con mascherina e disinfettante.

La didattica si svolgerà totalmente in presenza perché il Collegio domese dispone di grandi spazi e nei prossimi giorni i ragazzi riceveranno tutte le indicazioni dalla referente per la sicurezza. Il personale ha effettuato i controlli sanitari necessari e le aule sono state attrezzate mantenendo la distanza tra i banchi.

Il primo giorno di scuola si è svolto all'interno del refettorio storico e la mattina è iniziata con i saluti della coordinatrice delle attività didattiche Elena Beltrami e del presidente della cooperativa di gestione Luca Colini. Gli studenti hanno visto poi due video realizzati dal docente Damiano Oberoffer che raccontano, attraverso le immagini, i lavori di preparazione effettuati dai docenti nei giorni scorsi e i fatti più importanti della cronaca mondiale da febbraio ad oggi.

Quest'anno, inoltre, l'Istituto ha assegnato due borse di studio del valore di 500 euro l'una a due alunni iscritti alla classe prima che si sono particolarmente distinti per meriti scolastici durante le scuole medie. Le borse di studio sono state create grazie alle donazioni dei novanta partecipanti alla cena benefica tenutasi il 25 novembre scorso presso il ristorante didattico dell'Istituto, organizzata in collaborazione con V.C.O. Formazione. La cena, incentrata sulla ormai nota "polenta di Beura", aveva visto collaborare chef, maitres e alunni con professionisti affermati del settore come lo chef Danilo Bortolin, anche Presidente dell'Associazione Ex Allievi, e lo chef stellato Giorgio Bartolucci.

La mattina si è conclusa con la proiezione del cortometraggio "Ordine", realizzato dal docente Oberoffer con alcuni allievi dell'attuale classe quinta, che da marzo a oggi ha partecipato a undici festival riscuotendo un ottimo successo di critica.

Ricerca in corso...