Soddisfatti gli organizzatori di Antrona con le Stelle. La Fondazione Comunitaria aderisce alla raccolta fondi

antrona -

Abbandonate le polemiche, sabato 27 luglio nell’area feste di Antrona, si è tenuta la manifestazione “Antrona con le stelle”, che, grazie alla cena benefica, ha consentito di raccogliere i primi proventi per acquistare un’attrezzatura da donare al reparto di urologia del San Biagio.  “Siamo soddisfatti si aver accolto circa 200 partecipanti” spiega Massimo Gagliardini coordinatore dell’evento, “Inoltre la Fondazione Comunitaria ha appoggiato la nostra iniziativa promettendoci di premiarci con un contributo pari al 50% per ogni donazione che riceveremo. In pratica per ogni euro ci daranno 50 centesimi fino ad un massimo di 10mila euro”. La serata è cominciata alle ore 19.00 con la conferenza stampa presso la sala consiliare del municipio di Antrona tenuta dal primario di Urologia, Danilo Centrella, sul progetto "Strumentazione per diagnosi tumore alla prostata". “La prevenzione è fondamentale” ha spiegato Centrella promotore dell’evento “L’attrezzatura che contiamo di acquistare sarà mirata proprio alla diagnosi”. A seguire la cena preparata dallo chef Alessandro Ghitti con prodotti tipicamente ossolani; hanno contribuito al servizio gli allievi dell'Istituto Alberghiero Mellerio Rosmini di Domodossola. Ospiti della serata il noto giornalista e critico Edorado Raspelli, la show girl Paola Bonacina e l'attrice Michelle Ferrari. Assente Rocco Siffredi probabilmente a causa delle critiche antecedenti l’evento. Una serie di altre iniziative sono in fase di programmazione per i prossimi mesi con lo scopo di raggiungere la cifra necessaria, circa 40 mila euro, per acquistare il macchinario.

Domenica Romeo
Ricerca in corso...