Parapiglia nel post Oleggio Castello - Virtus Villa, le scuse congiunte delle due società sportive

DOMODOSSOLA -

Una rissa al triplice fischio finale che ha fatto il giro del web. Il video amatoriale della zuffa tra i giocatori dell'Oleggio Castello e della Virtus Villa ha destato molto scalpore, tanto da essere trasmesso anche da alcune testate web nazionali come La Gazzetta e Tuttosport. Una rissa di poco meno di un minuto che si è conclusa, a telecamere spente, con strette di mano e una ritrovata tranquillità. Una zuffa certamente deplorevole, ma che forse nel corso di lunedì è stata ingigantita a dismisura. Le due società hanno voluto esprimere le loro scuse e il loro disappunto sulla rissa attraverso un comunicato congiunto.

L’Asd Oleggio Castello a l’Asd Virtus Villadossola vogliono porgere le proprie scuse a tutti coloro i quali hanno assistito o che hanno visto le immagini del minuto successivo al termine della gara di domenica 29 settembre.

L’adrenalina e la tensione di una partita agonisticamente tirata non deve essere una giustificazione a quanto è successo.

E’ altresì vero che se ci fossero state anche le immagini di una birra bevuta insieme cinque minuti più tardi o quelle di tutti i componenti delle due squadre che insieme fuori dagli spogliatoi aspettavano tranquillamente la consegna dei documenti da parte del direttore di gara il quadro sarebbe stato più veritiero cambiando i giudizi moralisti che ne sono conseguiti.

Ciò non toglie che i comportamenti di quel minuto siano stati vergognosi e per i quali rinnoviamo a tutti le nostre scuse.

Le due società hanno sempre fatto della correttezza e della passione le proprie prerogative e continueranno a farlo condannando questo spiacevole episodio e andando avanti a far rispettare quei valori che lo sport deve insegnare

 

Redazione
Ricerca in corso...