Cantar storie: così i giovanissimi si avvicinano alla musica tradizionale

DOMODOSSOLA -

DOMODOSSOLA – Strenna natalizia ieri per gli studenti della scuola media statale domese da parte della Fondazione comunitaria del Vco. Nell'aula magna si è svolta la cerimonia di consegna del libro e del Cd Cantar storie da parte del presidente della Fondazione Comunitaria Maurizio De Paoli. “Tra gli obiettivi della Fondazione comunitaria – ha detto  De Paoli - c'è anche la tutela e la la conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale della nostra provincia e questi canti canti fanno parte del nostro territorio”. Il progetto di recupero di vecchi canti Cantar storie è stato avviato nel 1995 da Loris Bonavia e dal figlio Luca. “E' un momento importante per la nostra scuola – ha detto la dirigente scolastica Chiara Varesi - i nostri ragazzi hanno ora l'impegno di tramandare alle generazioni future questo patrimonio” .Alla scuola sono stati donati 300 volumi del libro Cantar storie – un viaggio nel canto della tradizione orale tra i monti dell’Ossola – Edizioni Grossi. Il progetto di recupero di tradizioni orali locali è stato realizzato grazie al contributo di Comune di Domodossola, Fondazione Comunitaria del Vco, Rotary Club Pllanza-Stresa, Kiwanis Club di Domodossola. L’opera è stata donata alla Scuola Media Musicale di Domodossola, affinchè i giovani possano conoscere e tramandare i canti tradizionali del territorio. L’evento è stato accompagnato da un’esibizione musicale di alcuni alunni delle classi terze. Il libro raccoglie canti e ninne nanne dei bambini.

Mary Borri
Ricerca in corso...