Artificieri in Antrona per bonificare le vecchie miniere

I militari sono stati trasportati in alta valle da un elicottero dell'Esercito

Antrona, Villadossola -

Artificieri dell’Esercito in azione stamattina in valle Antrona. L’operazione di bonifica ha interessato le numerose miniere d’oro che si trovano nel Comune di Antrona Schieranco, miniere che di recente sono state pubblicizzate grazie all’azione di alcuni giovani speleologi che le hanno riscoperte. Da qui la necessità di rivalorizzarle in chiave turistica. Ma probabilmente il sopralluogo degli speleologi  ha appurato la presenza nelle viscere delle miniere di materiale esplosivo, quello che utilizzato durante le operazioni nelle viscere della montagna atronese.

Così, stamattina, coordinati dai Carabinieri della Compagnia di Domodossola, un team di esperti è stato trasportato in quota da un elicottero dell’Esercito: sono serviti diversi voli tra la base ‘’Ferdinando Poscio’, di fianco alla sede del Soccorso alpino di Villadossola e l’alta valle per portare in zona i carabinieri di Villa, artificieri dell’Esercito, gli speleologi e membri della Croce rossa.

Sulla bonifica delle miniere potremo essere più precisi al termine dell’operazione odierna. 

Ricerca in corso...