Domenica torna il memorial Spadazzi

DOMODOSSOLA -

A due settimane dell'inizio del campionato, la Cestistica Domodossola e tutto il basket domese si ritrovano al PalaRaccagni per il Memorial Spadazzi, giunto quest'anno alla sua terza edizione. L'evento in memoria di Alessio Spadazzi, il giovane giocatore granata scomparso improvvisamente due anni fa in un tragico incidente in cui perse la vita anche Camilla Valentini, apre anche quest'anno la stagione della Cestistica: “Si tratta di un appuntamento dal valore inestimabile, che portiamo avanti con grande orgoglio” spiega il responsabile della comunicazione dei granata, Davide De Tomasi. “Il ricavato dagli ingressi a offerta libera sarà destinato interamente in beneficenza, alla sezione Vco di Dottor Clown e alla sezione di Bognanco del Corpo del Soccorso Alpino”. Quest'anno cambia il format del Memorial: non più una singola gara, ma un vero e proprio torneo amichevole tra quattro squadre, che occuperà l'intera giornata di domani. Oltre alla Cestistica, padrona di casa, parteciperanno la Paffoni Equipe Italia Omegna, squadra impegnata in Promozione, Victoria Novara ed Eteila Aosta, prossime avversarie dei granata anche nel prossimo campionato di Serie D. Si parte alle 9:30 con il primo match, tra la Cestistica e la Paffoni Equipe Italia. Alle 11:30, la seconda semifinale tra Novara e Aosta. Nel pomeriggio, si riprende con la finale terzo-quaro posto delle 16 e, ultima, la finale delle 18. Oltre alla squadra vincente, come ormai è tradizione del Memorial Spadazzi, sarà premiato con una targa il miglior under della giornata.

Federico Raso
Ricerca in corso...