Dove e come investire oggi: una scelta complessa

La maggior parte degli investitori desidera fare operazioni in modo da ottenere profitti elevatissimi senza dover aspettare troppo tempo e senza il rischio di perdere il denaro impiegato nell’operazione. Questo è il motivo per cui molti sono sempre alla ricerca di piani di investimento al top, dove possono raddoppiare il loro denaro in pochi mesi o anni con poco o nessun rischio.

Tuttavia, per chi si chiede in che modo investire oggi, una combinazione ad alto rendimento e basso rischio in un prodotto d'investimento, non esiste. Forse in un mondo ideale, ma non al momento. In realtà, rischio e rendimento sono direttamente correlati, vanno di pari passo, cioè più alto è il rendimento, più alto è il rischio e viceversa.

Nella scelta di una via d'investimento, prima di investire è necessario abbinare il proprio profilo di rischio con i rischi associati al prodotto. Ci sono alcuni investimenti che comportano un rischio elevato, ma che hanno il potenziale di generare rendimenti corretti per l'inflazione più elevati rispetto ad altre classi di attività nel lungo termine, mentre alcuni investimenti hanno un basso rischio e quindi rendimenti più bassi.

Nella scelta di una via d'investimento, prima di investire è necessario abbinare il proprio profilo di rischio con i rischi associati al prodotto. Ci sono alcuni investimenti che comportano un rischio elevato, ma che hanno il potenziale di generare rendimenti, corretti per l'inflazione, più elevati rispetto ad altre classi di attività nel lungo termine, mentre alcuni investimenti presentano un basso rischio e quindi rendimenti inferiori.

Esistono due categorie di prodotti d'investimento in cui rientrano i prodotti d'investimento e che sono attività finanziarie e non finanziarie. Le attività finanziarie possono essere suddivise in prodotti legati al mercato (come le azioni e i fondi comuni d'investimento) e prodotti a reddito fisso (come i fondi pensionamento, i depositi fissi bancari). Le attività non finanziarie - molti investono attraverso questa modalità - sono come l'oro fisico e i beni immobili.

Investire oggi? Il trading online sull’azionario

Il trading azionario è l'acquisto e la vendita di azioni di società quotate in borsa. Le azioni più conosciute dalla maggior parte delle persone sono le azioni americane Apple (AAPL),Facebook (FB),Disney (DIS),Microsoft (MSFT),Amazon (AMZN),Google (GOOGL),Netflix (NFLX),e più recentemente società quotate come Uber (UBER) e Pinterest (PINS).

Nel mercato azionario, per ogni acquirente, c'è un venditore. Quando si acquistano 100 azioni, qualcuno vende 100 azioni. Allo stesso modo, quando si va a vendere le proprie azioni, qualcuno deve comprarle. Se ci sono più acquirenti che venditori (domanda),allora il prezzo delle azioni salirà. Al contrario, se ci sono più venditori che compratori (troppa offerta),il prezzo scenderà.

Ci sono molte strategie per il trading di azioni. La strategia più comune è quella di comprare e mantenere la posizione. Si acquistano azioni di azioni e poi le si detiene per anni e anni. La strategia che sta agli antipodi è quella chiamata day trading, cioè quando si acquistano azioni per poi venderle il giorno stesso nel momento in cui il mercato chiude.

Ogni strategia ha i suoi vantaggi e svantaggi. Ad esempio, il day trading può essere costoso poiché si fa spesso trading. Inoltre, poiché le vostre negoziazioni hanno una durata inferiore a un anno, gli eventuali profitti sono soggetti a imposte sui guadagni in conto capitale a breve termine.

Per mantenere bassi i costi di negoziazione, investitori famosi consigliano di acquistare e aspettare grosse fette di titoli azionari. Se ne parla come di un tipo di operazione passiva e infatti è la classica strategia “compra e mantieni” in cui si investe su un indice di mercato, tipicamente il NASDAQ o altri importanti indici, come un unico fondo comune di investimento o fondo quotato (ETF).

Acquistando un indice, si è adeguatamente diversificati (si hanno azioni di circa 500 grandi aziende, non solo una),il che riduce il rischio a lungo termine. Insomma, ancora oggi il mercato azionario può essere la risposta per chi intende investire oggi con una strategia tanto semplice quanto il “buy and hold”, applicabile anche da principianti.

REDAZIONALE I.P.
Ricerca in corso...