Poste acquista Nexive, Uncem: "Rafforziamo il lavoro per nuovi flussi di prodotti e progetti per i territori montani"

''L'acquisizione è importante per continuare la collaborazione con Poste Italiane''

Roma -

"Apprendo che Poste italiane ha sottoscritto un accordo preliminare con la società olandese PostNL European Mail Holdings e la società tedesca Mutares Holding, per acquistare l'intero capitale sociale dell'operatore postale, attivo in Italia, Nexive Group. Proprio con Nexive, otto anni fa, Uncem aveva avviato un intenso dialogo e un lavoro sulle smart communities. E poi successivamente con Poste abbiamo fatto un'azione, esemplare in Europa, per dare ai piccoli Comuni nuovi servizi e nuove opportunità. Azione che prosegue, sancita dalle due grandi convention 'Sindaci d'Italia' a Roma. L'acquisizione annunciata lunedì mi pare particolarmente importante per proseguire il lavoro con Poste Italiane, e ringrazio l'ad del Fante e il Condirettore generale Lasco, attorno a tutti gli assi di sviluppo, compresa la cessione del credito del 'Superbonus' 100% per la rigenerazione del patrimonio edilizio, nonché per nuovi servizi alle comunità, sempre più smart, per rendere i territori luogo di flussi e transiti, di persone e merci che Nexive e Poste organizzano, sempre più d'intesa con il tessuto di imprese e di Enti locali delle zone montane che Uncem rappresenta".

Lo afferma Marco Bussone, Presidente Uncem.

Ricerca in corso...