Corsa contro il tempo per un parto d'urgenza: la piccola Sole nasce al San Biagio e sta bene

DOMODOSSOLA -

Parto d'urgenza domenica mattina al San Biagio e fortunatamente per la piccola Sole, questo il nome della neonata, tutto è andato per il meglio. Una giovsne mamma è arrivata al Dea domese trasportata da un'ambulanza del 118 dopo essere stata soccorsa in casa a Domo intorno alle 6. "Pensavamo si fossero rotte le acque - racconta il papà della piccola - invece ci siamo accorti che era una pozza di sangue". Il padre di Sole ha chiamato il 118 che prontamente è arrivato a casa della coppia a Domodossola. "In 3 minuti sono arrivati e pochi minuti dopo eravamo al San Biagio per fortuna" racconta ancora il padre della neonata. I medici hanno subito capito la gravità della situazione, si trattava della rottura della placenta, e hanno eseguito un cesareo d'urgenza. In questi casi la tempestività è fondamentale e fortunatamente tutto è andato per il meglio. "La scadenza era il 27 luglio e saremmo dovuti andare a Verbania per il parto" racconta ancora il giovane. La piccola e la mamma stanno bene.

Redazione on line
Ricerca in corso...