'Leonardo The Immortal Light', a 500 anni dalla morte Domodossola celebra il genio di Leonardo Da Vinci

La studiosa Annalisa Di Maria che fa parte del comitato internazionale:“E’ proprio qui a Domodossola che ho fatto la scoperta del Platone Velato sulla spalla della Monnalisa”

DOMODOSSOLA -

Quest'anno ricorrono i 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci, Domodossola lo celebra con un programma di eventi, il primo tra questi è previsto il prossimo 21 giugno all’interno dello spazio contemporaneo della SOMS di Domodossola. L’evento 'Leonardo The Immortal Light' patrocinato dal Comune di Domodossola e dalla Provincia si svolgerà grazie alla SOMS e all’intervento dell’International Committee Leonardo da Vinci unitamente con i Centri per l’UNESCO.

Inizio alle ore 17.30 con la studiosa Annalisa Di Maria, autrice del 'Leonardo Neoplatonico' che ha presentato il suo ultimo studio anche al salone del libro di Torino. La ricercatrice ha rivolto la sua attenzione non solo alle celebrazioni dei 500 anni del genio, ma soprattutto nella rivalutazione di prospettive nuove della figura di Leonardo fino ad ora rimaste nel silenzio.

La studiosa che fa parte del comitato internazionale ci spiega il motivo di questa tappa. “E’ proprio qui, a Domodossola che ho fatto la scoperta del Platone Velato sulla spalla della Monnalisa, era importante che il luogo che aveva permesso questa scoperta potesse prendere coscienza di questo, una delle più importanti scoperte degli ultimi anni”. La studiosa reduce dall’ultimo evento tenutosi a Rimini presso il SIO nel Palacongressi dove sono stati consegnati insieme ad Andrea da Montefeltro 8 premi internazionali per la sezione ricerca medica a chirurghi che operano con l’ausilio del robot Da Vinci è già pronta per le successive tappe. Il Comitato, operante a livello internazionale con eventi in più di dodici regioni italiane e sette paesi esteri, presenta come scopo fondante, lo scambio culturale all’insegna del genio vinciano, attraverso quelli che sono i valori di uguaglianza e di pace promossi dall’UNESCO.

( Per informazioni è possibile scrivere a info@progettoleonardo500.org, oppure visitando il profilo Facebook @Leonardodavinci2019 ).

 

 

Ricerca in corso...