Paolo Cacello nuovo responsabile tecnico del settore giovanile della Juve Domo

DOMODOSSOLA -

Nuovi acquisti per la Juve Domo, anche fuori dal campo: la gestione tecnica del settore giovanile granata è infatti affidata Paolo Cacello, reduce da una lunga esperienza a Piedimulera. “Dopo diciassette anni in gialloblù era il momento di provare qualcosa di diverso” spiega l'allenatore. “Il progetto della Juve Domo è decisamente il più convincente in circolazione, visto che gli sforzi maggiori della società sono proprio sul settore giovanile”. Cacello sarà direttore tecnico dell'attività di base, oltre che allenatore della categoria 2010. “Ho molte idee, ma voglio entrare in punta di piedi e mettermi a disposizione della società in vista di questa stagione importante” afferma. “Il nostro obiettivo è che i ragazzi giochino per divertirsi, crescendo sia dal punto di vista umano che tecnico”. Un settore giovanile sempre più professionale, punto di riferimento nel calcio ossolano: questa è l'ambizione del progetto granata, che nella stagione 2019-20 iscriverà una squadra maschile per ogni categoria. Per quanto riguarda il settore femminile, il percorso va via via definendosi: “Con ogni probabilità inizieremo con una o due squadre giovanili” dichiara Cacello. “Vogliamo dedicare una prima stagione per dare il via a un progetto in cui crediamo moltissimo, senza bruciare le tappe”. Il ruolo di responsabile del settore femminile sarà affidato a Stefania Donati, che continuerà a collaborare anche con la Scuola Calcio.

Federico Raso
Ricerca in corso...